Category Archives: Giappone

TARTARE DI SALMONE CON AVOCADO

Entrai in cucina e vidi che il pescivendolo amico di zia Giannina le aveva recapitato a casa un bellissimo salmone. In verità mi faceva un po’ impressione… sì, sì, lo so che in cucina non ci si deve impressionare di nulla… tuttavia vedere quel bestione sul tavolo era inquietante. Non sapevo se zia Giannina volesse prepararlo per la cena del giorno dopo ma io, per stare leggera, quella sera avevo proprio voglia di salmone, magari una bella tartare di salmone! “
“Ah, Gaetano ha portato il salmone finalmente! Domani devo cucinarlo in vari modi…”
“Che ne dici se l’assaggiassimo? Dai zia Giannina, facciamo una piccola tartare stasera, solo per noi due?” le chiesi con aria implorante.
“Noi due? Ti sei dimenticata del povero zio Francesco? Va bene che sta sempre a scrivere nel suo studio ma…”
“Ok, per noi tre, che ne dici?”
“Uhm… io lo devo cuocere… non so se sia stato abbattuto!”
Guardai il bestione inerte sul tavolo. “Beh..” azzardai, “più abbattuto di così! E’ morto!”
“Sei mostruosamente ignorante mia cara nipote! Almeno per la cucina eh… intendiamoci. “Abbattuto” vuol dire che è stato congelato a -20 gradi per almeno 24 ore sulla barca o molte di più in un freezer normale…”. Vide che era troppo lungo spiegarmelo e tagliò corto chiamando il signor Gaetano che disse di sì, il salmone era stato abbattuto e io mi preparai ad assistere alla preparazione di quella vera delizia.

DIFFICOLTA’: **
PREPARAZIONE: 20 min

INGREDIENTI
(per 4 persone)
500 g di salmone fresco
Succo di limone
1/2 avocado
Pepe nero

PREPARAZIONE

1. Pulire il salmone da pelle e lische e appoggiarlo su un tagliere di legno.

2. Sminuzzarlo con un coltello in pezzi non troppo piccoli.

3. Versare il salmone all’interno di una ciotola e aggiungere l’avocado tagliato a dadini.

4. Aggiungere il succo di limone e mescolare.

5. Presentate la tartare in un piatto con decorazioni a base di avocado.