Category Archives: Pesce

FILETTI DI MERLUZZO AI CARCIOFI

Zia Giannina ha la capacità di rendere ogni piatto una piccola specialità.
La guardavo incantata mentre trasformava un semplice e modesto merluzzo in un piatto
da leccarsi i baffi. Sono bastati un paio di carciofi, del pangrattato e un paio di spezie ben azzeccate.
“Ma come fai?” Le chiesi mentre per la prima volta provavo vermente il desiderio di emularla.
Evidentemente la nostra scommessa per trasformarmi da “negata” a cuoca sopraffina stava iniziando a prendere
veramente forma nella mia testa. La prossima volta avrei creato qualcosa che l’avrebbe stupita.
Intanto finii il mio delizioso merluzzo ai carciofi accompagnato dall’immancabile bicchiere di prosecco!

DIFFICOLTA’:**
PREPARAZIONE: 20 min
COTTURA: 20 min

INGREDIENTI
Per due persone:

2 filetti di merluzzo
100 g di cuori di carciofi
pangrattato
farina integrale
origano
timo
olio: 2 cucchiai

PROCEDIMENTO

In un piatto fondo, mescolare pangrattato e farina in parti uguali, aggiungere una presa di origano e una di timo.
Poggiare un filetto nel piatto e schiacciarlo bene con le mani, facendo aderire su tutti i lati il composto di pangrattato, farina e aromi.
Adagiare il filetto impanato in una pirofila ricoperta da carta forno, e versarvi un po’ d’olio. Ripetere l’operazione con l’altro filetto.
Infine distribuire i carciofi spezzettati sui filetti e terminare con poco olio.
Infornare e cuocere per circa 20′.

…E BON APPETIT!

FILETTO DI SALMONE AL PEPE VERDE

Quel giorno ero da sola a casa e volevo mangiare qualcosa di leggero e gustoso. Avevo un filetto di salmone e avrei voluto evitare
di metterlo semplicemente in forno così com’era. Presi il quadernone delle ricette che avevo già provato con zia Giannina e trovai
quello che faceva al caso mio. Dovevo solo uscire un attimo a prendere qualche ingrdiente e poi potevo mettermi all’opera anche
perch<è stavo morendo di fame. “E sai che c’è?” dissi a me stessa, “Questo salmone al pepe verde si merita anche un bel vermentino fresco!”
Io non amo bere da sola ma, come si dice, quando ci vuole ci vuole!
DIFFICOLTA’ : **
PREPARAZIONE : 5 minuti
COTTURA : 5 minuti

INGREDIENTI
2 filetti di salmone
pepe verde in grani
salsa di soia
panna acida o panna da cucina (facoltativo)

Sciacquare i filetti di salmone ed asciugarli.
Prendere i grani di pepe verde e scolarli dall’acqua di conservazione.

Ricoprire la superficie del filetto di salmone con i grani di pepe verde esercitando una leggera pressione con le dita in maniera tale da farli penetrare nella carne.

Scaldare una padella antiaderente e non appena sarà calda adagiarci il filetto di salmone

Coprire e lasciar cucinare a fiamma medio alta per 2-3 minuti.

Girare il filetto di salmone e farlo grigliare 1 minuto dall’altra lato.

Spegnere il fuoco e togliere il filetto di salmone.

Nella stessa padella, versare due cucchiai di panna da cucina

Servire il filetto di salmone al pepe verde cospargendolo con la salsa.

TONNO ALLA SICILIANA

“Ho ancora dei tranci di tonno freschissimi” disse zia Giannina rispondendo alla mia domanda su cosa
potevamo preparare per la gita in barca del giorno dopo. Era una barca a vela molto grande e come si
usava tra il gruppo degli amici ciascuno portava qualcosa da mangiare. Io ormai ero abbinata zia Giannina e me la cavavo così.
“Questa volta però lo prepari tu con le tue manine. Basta guardare, devi agire, altrimenti non imparerai mai.
Il tono non ammetteva repliche. “Come lo facciamo..ops.. lo faccio?” e le feci un sorrisetto da martire sperando
che cambiasse idea. Non la cambiò, così mi ritrovai impelagata tra tonno, cipolle, pinoli e uva passa a preparare
un magnifico tonno alla siciliana.

DIFFICOLTA’: **
PREPARAZIONE: 20 min
COTTURA: 30 min circa

INGREDIENTI

Tonno 600 gr
Pomodorini 300 gr
2 cipolle rosse
1 bicchiere di vino bianco
Uva passa
Pinoli: 2 cucchiai
Capperi
Sale
Olio
Peperoncino in polvere
Aceto rosso
Affettare finemente le cipolle, metterle in una casseruola bassa ma con il fondo spesso insieme a qualche cucchiaio di olio e lasciarle stufare dolcemente finché diventano trasparenti.

Spruzzarle con metà dell’aceto e salarle leggermente.

Alzare la fiamma e spostare le cipolle sui lati della pentola. Al centro mettere il tonnetto disossato, rosolarlo uniformemente e salarlo.

Unire una presa di peperoncino e spruzzarlo con l’aceto rimasto. Unire in padella i capperi, le uvette e i pinoli, bagnare con il vino bianco e proseguire la cottura a fuoco basso per 30-35 minuti.

A metà cottura aggiungere i pomodorini lavati e tagliati a metà. Se necessario durante la cottura spruzzare il fondo di cottura con un poco di acqua o di vino.

 

…E BON APPETIT!