COLOMBA CASALINGA FARCITA

Difficoltà: ****
Preparazione: 1 ora e 30m
Cottura: 35 minuti
[collapse id=”collapse_27″]
[citem title=”INGREDIENTI per 8 persone” id=”citem_74″ parent=”collapse_27″]

250 g di latte
80 g di gelatina di pesche
70 g di zucchero
50 g di zucchero in granella
30 g di burro
3 uova
½ limone
Farina bianca
Cointreau o Marsala secco
Sale
Ciliegina candita

Per la pasta:
150 g di zucchero
100 g di farina
50 g di fecola di patate
3 uova
1 bustina di vanillina
Burro e farina per lo stampo

 


[/citem]
[citem title=”PREPARAZIONE” id=”citem_17″ parent=”collapse_27″]

[collapse id=”collapse_99″]
[citem title=”preparazione” id=”citem_96″ parent=”collapse_99″]
Imburrare e infarinare uno stampo a forma di colomba, della capacità di circa 2 litri.

Preparare la pasta: In una ciotola montare le tre uova intere con lo zucchero, la vanillina ed un pizzico di sale. Quando si otterrà un composto soffice e ben gonfio incorporare la farina e la fecola fatta cadere a pioggia da un setaccino. Versare nello stampo, scuotendolo sul piano del tavolo affinché l’impasto si sistemi uniformemente. Cospargerlo in superficie con lo zucchero in granella e metterlo nel forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti.

Preparare la crema: Mettere in un casseruola un uovo intero e due tuorli, lo zucchero, il burro fuso e tiepido, 20 g di farina, la scorza grattugiata di mezzo limone e un pizzico di sale. Sbattere con la frusta bene fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Mettere la casseruola sul fuoco e versando a filo il latte freddo,  sempre mescolando, portare la crema ad ebollizione. Poi toglierla dal fuoco e lasciarla raffreddare, mescolando spesso per non fare formare in superficie la pellicina.

Una volta terminata la cottura della colomba, toglierla dal forno e sformarla. Una volta fredda, tagliarla trasversalmente in tre parti e irrorare la pasta di base con una miscela composta da un bicchierino di Cointreau e uno di Marsala mescolati insieme. Poi farcirla con la crema. Completare il dolce con l’ultimo strato di pasta, che è quello cosparso di granella, pressandolo leggermente e spalmandolo sul bordo con l’eventuale crema che fuoriesce.

Far sciogliere sul fuoco moderato la gelatina e spennellare con essa la superficie della colomba, affondando al centro della testa la ciliegina. Collocarla in un piatto e in attesa di servirla, metterla in frigorifero.

 

[/citem]
[/collapse]

 

 

[collapse id=”collapse_100″]
[citem title=”I consigli di zia Giannina” id=”citem_56″ parent=”collapse_100″]
Si può eventualmente preparare fin dal giorno prima del pranzo in quanto si conserva molto bene in frigorifero. Inoltre, anziché una singola colomba si possono fare delle colombine individuali usando dei piccoli stampini .
[/citem]
[/collapse]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *