IL GATEAU DI PATATE

“Il gateu! Non ci posso credere!” I miei occhi brillavano all’idea del gateau di patate di zia Giannina. Devo dire la verità, il gateau di patate è una delle specialità tra le specialità di zia Giannina.
“Allora vuoi proprio stupirli!”
Zia Giannina non era mai stata così presa tra forno e fornelli come quella volta.
“Sai che viene anche Matteo con la fidanzata?” mi disse distrattamente mentre iniziava a sbucciare le patate? Rimasi di stucco. Matteo era il mio ex fidanzato, nonché mio cugino di terzo grado. La storia era finita non proprio bene, ecco.
“Ah” risposi un po’ turbata dalla notizia. Non ci vedevamo da anni e ci misi qualche secondo a collegarlo con il resto dei parenti. “Come mai?” le chiesi altrettanto distrattamente.
“Mah… ieri mi ha chiamato zia Bianca e mi ha chiesto se poteva venire anche lui con…”
Zia Giannina si interruppe. Alzò la testa e rimase a guardarmi con un’aria strana.
“Con chi?” la incalzai con uno spiacevole sentore di brutta notizia.
“Con Francesca” disse infine velocemente mentre continuava a pelare le patate.
“Francesca Francesca? Vuoi dire mia cugina Francesca?” esclamai incredula.
“Si. Stanno insieme già da un po’”.
Una strana sensazione mi dette una stretta allo stomaco. Ma prima di mostrare qualche emozione volevo capire cosa mi stesse succedendo.
“Pensiamo al Gateau piuttosto” conclusi prendendo il coltello per aiutare zia Giannina. Poi rimanemmo in silenzio a pelare patate…

DIFFICOLTA’: ***
PREPARAZIONE: 20 min
COTTURA: 75 min

INGREDIENTI
(per 6 persone)
1 kg di patate
Prosciutto crudo a cubetti 150 gr
Scamorza a cubetti 150 gr
Parmigiano grattugiato 150 gr
3 uova
Burro 50 gr
Latte 250 ml
Sale
Pepe
Pangrattato
Il gateau di patate – o gattò – è un piatto unico a base di patate che piace proprio a tutti. Il gateau di patate si prepara molto spesso nella cucina napoletana e in quella siciliana arricchendo le patate lessate e schiacciate con le uova, il formaggio grattugiato, il prosciutto cotto e la scamorza. Ovviamente, potete sostituire i salumi e i formaggi di questo gateau di patate e aggiungere, per esempio, il salame, lo speck e il taleggio. Lasciate raffreddare e assestare il gateau di patate prima di servirlo e, se l’avete realizzato per un buffet, tagliatelo in simpatici quadrotti monoporzione!
Lessate le patate in abbondante acqua e cuocetele per circa 30 minuti dall’ebollizione. Scolatele, eliminate la buccia e passatele con lo schiacciapatate in una ciotola capiente. Quando saranno quasi fredde, aggiungete il prosciutto cotto a dadini e il parmigiano grattugiato. Unite anche la scamorza grattugiata.
Aggiungete a questo punto le uova e il burro morbido a pezzetti e impastate il tutto con le mani. Aggiungete il latte e verificate la consistenza del gateau di patate per capire se ne serve più della quantità indicata. L’impasto dovrà essere morbido ma non granuloso. Imburrate una teglia rettangolare e rivestitela di pangrattato.
Versate l’impasto del gateau di patate nella teglia in modo da formare uno strato alto almeno 4 cm. Livellate bene e cospargete la superficie del gateau di patate con fiocchetti di burro e altro pangrattato.
Cuocete il gateau di patate in forno già caldo a 180° per almeno 45 minuti, controllando che sulla sua superficie si sia formata una crosticina dorata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *