Tag Archives: antipasti

FRITTELLE CON ALICI E OLIVE NERE

Ero a Los Angeles dal mio fidanzato che adorava le alici. Ormai le aveva assaggiate in tutti i modi e non sapevo più come farle.
Così mi risolsi a chiamare zia Giannina. Ovvero, la cosa richiese almeno un paio di giorni di organizzazione per trovare l’orario
giusto e attrezzarla con Skype ma alla fine ce la feci.
“Possibile che neanche lì puoi fare a meno di me?” mi chiese divertita.
“Pare proprio di sì!” le risposi e poi le chiesi cosa potevo inventarmi con le alici. Volevo qualcosa di non così banale come metterle
sulla pizza o arrotolarle intorno a un cappero, che erano, tristemente, il mio cavallo di battaglia. Per fortuna zia Giannina aveva
pronta la soluzione per me e grazie a lei e a Skype ebbi un successone con Tom e i suoi amici. Preparai le frittelle di alici e olive nere
per il piccolo cocktail party del sabato seguente e bissai anche la settimana dopo a grande richiesta!

DIFFICOLTA’: ***
PREPARAZIONE: 1 ora
COTTURA: 15 min

INGREDIENTI
PER LA PASTELLA
200 ml di acqua naturale
100 ml di acqua frizzante
6 gr di lievito di birra
250 gr di farina tipo 00
1 pizzico di sale fino
1 pizzico di pepe macinato
PER IL CONDIMENTO
15 filetti di alici sott’olio
15 olive nere denocciolate
Prezzemolo tritato
1 spicchio di aglio
Olio extravergine di oliva o di semi per friggere
PASTELLA

Impastare in una ciotola l’acqua, il lievito, il sale, il pepe e la farina e mescolare con una frusta o una forchetta per rendere omogeneo l’impasto.
Lasciare riposare per un’ora al coperto
FRITTELLE

Tagliare a pezzetti gli alici e le olive nere
Scottare in una padella con olio extravergine di oliva e aglio (max 1 minuto) e lascar scolare e raffreddare
Aggiungere il condimento al composto e mescolare inglobando le alici e li olive nell’impasto
Aggiungere in una padella olio evo o di semi a fuoco medio
Aggiungere con un cucchiaio da thè la pastella all’olio caldo creando appunto delle bombette
Cuocerle dai diversi lati girandole spesso
Scolare in un contenitore con tovaglioli assorbenti
Servire con insalata e salsa alle acciughe (a piacere)

 

…E BON APPETIT!

TORTA SALATA DI ZUCCHINE

Difficoltà: **
Preparazione:30 minuti
Cottura:30 minuti

[collapse id=”collapse_3″]
[citem title=”INGREDIENTI” id=”citem_17″ parent=”collapse_3″]
1 rotolo di pasta sfoglia
3 zucchine
2 uova
100 ml di latte
½ cipolla
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.
[/citem]
[citem title=”PREPARAZIONE” id=”citem_57″ parent=”collapse_3″]
Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle. Mettete la cipolla schiacciata a soffriggere con
dell’olio in una padella antiaderente. Quando si sarà dorata, aggiungete le zucchine tagliate
e lasciate cuocere per una decina di minuti aggiungendovi il sale.
Nel frattempo rivestite una teglia con della carta da forno, stendetevi la pasta sfoglia e
fate dei buchi sul fondo con una forchetta in modo che non si gonfi durante la cottura.
Preparate un battuto con le uova, il latte e un pizzico di sale.
Appena terminata la cottura delle zucchine, versatele sulla pasta sfoglia in modo da coprirla tutta,
aggiungetevi sopra il composto di uova e latte e chiudetela con i bordi della pasta che andrete a
spennellare con il battuto.
Infornate a 180°C per circa 30 minuti. Al termine della cottura tagliate a fette e servite.

[/citem]
[citem title=”I CONSIGLI DI ZIA GIANNINA” id=”citem_94″ parent=”collapse_3″]
Lasciate intiepidire la torta salata prima di tagliarla a fette. Eviterete così che si disfi.

Potete usare in alternativa alla pasta sfoglia la pasta briseé che si sbriciola meno e potete aggiungere
in cottura della pancetta a cubetti, che farà da contrasto con il sapore dolciastro delle zucchine.

[/citem]
[/collapse]

MELANZANE ALLA PARMIGIANA

Difficoltà:***
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 30 minuti

[collapse id=”collapse_16″]
[citem title=”INGREDIENTI per 4 persone” id=”citem_56″ parent=”collapse_16″]

2 cucchiai di oliva extra vergine di oliva
1 cipolla affettata fine
300g di pomodori pelati
8 foglie di basilico
4 melanzane medie tagliate a fettine di 1cm di spessore, cosparse di sale grosso
e lasciate spurgare in uno scolapasta per 1 ora
farina per infarinare
olio per friggere
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
350g di mozzarella tagliata a fettine
sale q.b.


[/citem]
[citem title=”PREPARAZIONE” id=”citem_88″ parent=”collapse_16″]

Riscaldare 1 cucchiaio di olio in una padella e soffriggere la cipolla, mescolando continuamente.
Aggiungere i pomodori e lasciar cuocere a fuoco medio-basso per 20 minuti.
Aggiungere 4 foglie di basilico al sugo di pomodoro a fine cottura. Quindi setacciare il sugo in
un colino sottile, schiacciando le parti più grosse con un cucchiaio di legno, così che sia ben liquido.
Riscaldare abbondante olio per friggere. Infarinare le fette di melanzane e friggerle finché saranno dorate.
Quindi, far scolare l’olio in eccesso in un piatto con carta da cucina.
Riscaldare il forno a 180°C.
Versare il rimanente cucchiaio di olio di oliva sul fondo di una pirofila da forno. Distribuire un primo
strato di melanzane, coprire con parmigiano, mozzarella e abbondante sugo di pomodoro.
Distribuire un secondo strato di melanzane e procedere alla stessa maniera. Continuare ad alternare melanzane,
mozzarella, sugo e parmigiano fino ad esaurimento degli ingredienti. L’ultimo strato dovrà essere di sugo di
pomodoro.Infornare e cuocere per 30 minuti. Prima di servire aggiungere le rimanenti foglie di basilico per
decorare.

 


[/citem]
[/collapse]