Tag Archives: primi di pesce

RISOTTO ALLA PESCATORA

 

Difficoltà:***
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 30 minuti

[collapse id=”collapse_38″]


[citem title=”INGREDIENTI per 4 persone” id=”citem_89″ parent=”collapse_38″]

320 gr. di Riso
500 gr. di Cozze
500 gr. di Vongole
500 gr. di Gamberi
500 gr. di Calamari
250 ml di Brodo vegetale
70 ml di Vino bianco secco
1 spicchio d’Aglio
Olio extravergine d’oliva
Prezzemolo, Sale, Pepe



[/citem]


[citem title=”PREPARAZIONE” id=”citem_74″ parent=”collapse_38″]

Pulite perfettamente le cozze e lasciatele spurgare in acqua salata per un’ora.
Cuocete le vongole e le cozze in due padelle separate, tenendole coperte e fate cuocere per qualche minuto.
Una volta che si saranno aperte togliete il mollusco al loro interno e mettete da parte il brodo che lasciano.
Pulite i calamari e sciacquateli sotto acqua corrente.
Fate ora soffriggere in una padella olio e aglio, aggiungete poi i calamari tagliati ad anelli e i gamberi sgusciati.
Dopo un paio di minuti aggiungete il riso e il vino.
Una volta evaporato tutto il vino aggiungete man mano il brodo del pesce fino a completa cottura.
Quando sarà pronto aggiungetevi tutto il pesce e fate cuocere ancora per qualche minuto.
Aggiungete il pepe e il prezzemolo tritato, mescolate e servite.


[/citem]
[citem title=”I CONSIGLI DI ZIA GIANNINA” id=”citem_64″ parent=”collapse_38″]

Durante la cottura continuate a mescolare il riso, in modo che si non si attacchi sul fondo della pentola.
Decorate il piatto con altri ciuffetti di prezzemolo.

[/citem]

RAVIOLI ALL’ASTICE

Difficoltà:***
Preparazione: 60 minuti
Cottura: 10 minuti

[collapse id=”collapse_25″]
[citem title=”INGREDIENTI per 4 persone” id=”citem_71″ parent=”collapse_25″]

Per la pasta:
200 gr di farina bianca
2 uova
trito aromatico (prezzemolo, timo, salvia, rosmarino)
sale
farina per la spianatoia

Per il ripieno:
2 astici kg 1,5
scalogno g 30
burro
panna
court-bouillon
vino bianco secco
sale
pepe

Per la salsa:
400 gr di pomodori
50 gr di cipolla
20 gr di burro
sale
pepe


[/citem]
[citem title=”PREPARAZIONE” id=”citem_56″ parent=”collapse_25″]

Preparate la pasta per i ravioli: mettete sulla spianatoia la farina setacciata, fate la fontana e,
al centro, sgusciate le uova. Unite un pizzico di sale e uno di trito aromatico preparato con le
erbe indicate. Lavorate la pasta a lungo, finché sarà divenuta uniforme ed elastica.
Lasciatela riposare mentre preparate il ripieno;

Lessate gli astici ponendoli per 15′ in un court-bouillon bollente. Lasciateli intiepidire,
quindi estraetene la polpa e tagliatela a dadini piccolissimi. Mondate lo scalogno, tritatelo
finemente, poi fatelo appassire in una casseruola con g 20 di burro.

Bagnate con 2 cucchiaiate di vino, lasciatelo evaporare, quindi legate con 2 cucchiaiate di panna.
Salate, pepate e, quando il tutto apparirà ben legato, spegnete la fiamma e lasciate intiepidire.
Stendete intanto la pasta sulla spianatoia leggermente infarinata, quindi usando un tagliapaste
rotondo a bordi lisci ricavatene dei dischi del diametro di circa cm 5. Su metà di essi disponete
un po’ di ripieno e chiudeteli con gli altri dischi, premendoli bene lungo i bordi. Rimpastate i
ritagli, ricavatene altri dischi di pasta e altri ravioli, fino a esaurimento degli ingredienti.

Preparate infine il condimento: sbollentate i pomodori, sbucciateli e tagliate la polpa a pezzettoni.
Mondate, quindi affettate molto sottile la cipolla; fatela appassire in una padella con g 20 di burro.
Unite anche un mestolino di acqua bollente e continuate a cuocerla finché sarà diventata quasi trasparente.
A questo punto, aggiungete i dadini di pomodoro, salate, pepate e fate bollire il sugo per non più di 5′.
Lessate quindi i ravioli in abbondante acqua salata (attenzione all’acqua, che non dovrà bollire
troppo forte altrimenti i ravioli potrebbero aprirsi).
Scolateli, conditeli con il sugo al pomodoro,preparato e servite subito.


[/citem]
[/collapse]